Digital Dante. Un viaggio infinito…

Sono conclusi da poco i festeggiamenti per celebrare i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta ma di progetti online ne possiamo ancora trovare molti. E alcuni vale la pena scoprirli…

Digital Dante è un progetto nato negli ultimi anni (in realtà ben prima del 2021) che mostra il viaggio dantesco sono vari punti di vista, facendo perno sul materiale storico ma aprendosi anche a contributi più recenti: “Our primary aim is to stimulate new perspectives and new approaches to Dante Studies”.

Non è facile raccontare brevemente quanto è possibile trovare in questo portale perché le risorse sono molto varie, legate “soltanto” dalla figura di Dante.

Si trova, ovviamente, tutta la Commedia, commentata e tradotta in inglese. La trovate a questo LINK diretto. L’impostazione è molto piacevole e, cosa molto interessante, la navigazione porta con facilità a trovare video delle lezioni, letture, immagini. I video delle lezioni tenute dalla prof.ssa Teodolinda Barolini sono molto utili, sia per i contenuti delle lezioni stesse sia perché fanno comprendere quanto la figura di Dante sia apprezzata e studiata anche all’estero.

Altro studio disponibile è quello denominato Intertextual Dante, curato da Julie Van Peteghem. Si tratta di uno strumento di lettura che allinea i passaggi della Commedia ai testi che hanno ispirato Dante. Un lavoro scientifico molto utile e certosino, poi ingegnerizzato e reso disponibile digitalmente. Anche in questo caso, il LINK diretto alla pagina.

Non manca una pagina con le immagini digitalizzate (LINK) di alcuni libri conservati nella sezione Rare Book and Manuscript Library della Columbia University.

Ci sono, infine, altre pagine che contengono approfondimenti e articoli su aspetti specifici della Commedia e della vita di Dante.

Il portale è sviluppato dalla Columbia University Libraries.

QUI la scheda del progetto su BiblioLink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.