BiblioLink è un progetto nato alcuni anni fa come portale di informazioni per bibliotecari.

BiblioLink – Digital Libraries rinasce come blog che vuole far conoscere le migliori biblioteche digitali italiane e internazionali, dando luce a un mondo in forte espansione che offre ai propri utenti tesori incredibili.

ll digitale sarà sempre più importante in ogni settore della nostra vita. Nelle biblioteche digitali è possibile trovare e studiare moltissimi documenti senza mettere a rischio la conservazione del documento stesso.

La struttura del portale

Il portale è composto da una parte blog con informazioni, articoli e approfondimenti che riguardano le biblioteche digitali, spaziando talvolta anche in altri argomenti. Questi articoli compaiono nella homepage e sono suddivisi, per praticità, in macrocategorie.

L’altra funzione del portale è quella di trovare e indicizzare alcune delle più interessanti biblioteche digitali sul panorama italiano o internazionale. L’accesso alle biblioteche digitali può avvenire attraverso il menù principale e presenta una suddivisione in cinque tipologie principali: biblioteche universitarie, biblioteche pubbliche, biblioteche di enti religiosi, progetti di digitalizzazione e progetti digitali.

Per biblioteche universitarie, biblioteche pubbliche e biblioteche di enti religiosi si intendono quei progetti portati avanti con un’ampiezza tale da rappresentare vere e proprie raccolte di documenti, non sempre riferiti a un singolo argomento o a una singola personalità. Per l’intento di questo sito, vengono presi in considerazione progetti innovativi che ampliano il servizio di prestito digitale, considerando il prestito di quotidiani, riviste e libri moderni come servizio ormai consolidato .

Progetti di digitalizzazione identificano percorsi, magari anche molto ampi, ma focalizzati sulla digitalizzazione di un fondo documentario storico ben definito (riferito a un evento, a una persona, a un luogo).

I progetti digitali, in fine, sono raccolte di documenti digitali con uno scopo di presentazione circoscritto, anche in questo caso, a un evento, luogo o personaggio. Si differenziano dai progetti di digitalizzazione in quanto possono presentare documenti nativi digitali o, in ogni caso, lo scopo principale non è la digitalizzazione della documentazione.